1/7

THE ROW HOUSES

SAN MARTINO AL CIMINO, VITERBO

Sei case uguali, ma diverse, diverse per l'esperienza sensoriale che provocano al fruitore; diverse nei tagli di luce, anche se lo spazio può in apparenza farle sembrare simili. Lavorando tra pieni e vuoti e attraverso gli spazi interstiziali, si sono realizzate sei corti identiche per dimensioni dall'interno delle case. La scelta è stata quella di aprire corti e abitazioni verso la vallata a sud.Tra una corte e la casa , si crea un vuoto, un vuoto che vuole diventare un luogo da abitare, separa le case tra di loro rendendole autonome.

In corso